Vn2-01

TAPPA 1b VN-DP-01: VENEZIA – CHIOGGIA
 

Note Tappa

Purtroppo è proibito accedere al centro storico della città lagunare con la bicicletta anche utilizzando i traghetti. Si può arrivare in stazione dei treni oppure recarsi al Tronchetto da dove partono i traghetti che portano fuori dalla laguna e dal centro storico sui quali si può caricare la bici. Per chi vuole visitare velocemente il centro, può approfittare di deposito di bici gratuito e non custodito che si trova a due passi dalla stazione dei treni. Ci si reca poi presso il Tronchetto da cui salpa il traghetto che conduce al Lido di Venezia. Lido è un’isola sottilissima lunga 12 km che delimita il confine tra la Laguna di Venezia e il Mare Adriatico. Luogo incantevole dove tutto sembra ruotare attorno al festival del cinema di Venezia. Si percorrono stradine dove transitano davvero pochissime auto e si approfitta di qualche pista ciclabile sino ad arrivare dall’altra parte dell’isola dove ci si imbarcare per raggiungere l’isola di Pellestrina. Ancora più stretta di Lido, l’isola di Pellestrina è caratteristica da diversi villaggi di pescatori e da un’architettura, inevitabilmente in stile veneziano. Qui è presente una pista ciclabile che permette di attraversare tutta l’isola fino all’ultimo imbarco che ci traghetterà direttamente a Chioggia, una piccola Venezia fatta di canali, isole e ponti. Differentemente da Venezia, però, Chioggia è quasi interamente percorribile da auto e mezzi pubblici.

 

Immagini Tappa